Facebook

CARRELLO

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
La Nube Di Oort

La Nube Di Oort

di Ariberto Badaloni (Autore)


Si racconta che la Nube di Oort sia una nube sferica
di dimensioni per noi umani inimmaginabili, dove
all'interno si trovino miliardi di comete e che essa sia
distante dal Sole migliaia di anni luce .
I telescopi non riescono a vederla perché essa si
trova nel buio eterno del cosmo.
Da li si ritiene che provengono le comete che sono
state avvistate fino ad oggi dalla terra.
La nube si formò agli albori della formazione del
sistema solare. Le comete che sono all'interno di essa
probabilmente si misero in moto con l'energia di
NEMESIS la stella sorella del Sole cominciando così
la loro solitaria marcia verso il Sole.
Di essa si sa molto poco, non sappiamo quanti oggetti
ci siano al suo interno, quali siano le sue dimensioni,
e come si sia formata.
A questa distanza, pari a meno della metà di quella
che separa la nostra stella dal sistema multiplo di Alfa
Centauri, l'attrazione gravitazionale del Sole è molto
modesta pertanto, anche una piccola perturbazione
gravitazionale, devia le comete dalla loro lunghissima
orbita attorno alla nostra stella (che percorrono in
circa 26 milioni d'anni). Col passare del tempo e dopo
un certo numero di rivoluzioni attorno al Sole, ogni
tanto accade che la cometa diventi uno degli astri che
noi possiamo talvolta ammirare anche ad occhio nudo.
Nel complesso la maggior parte delle comete, invece,
si perde nelle profondità dello spazio interstellare.
Questa è la storia del mio viaggio
dentro la Nube di Oort. Si racconta che la Nube di Oort sia una nube sferica
di dimensioni per noi umani inimmaginabili, dove
all'interno si trovino miliardi di comete e che essa sia
distante dal Sole migliaia di anni luce .
I telescopi non riescono a vederla perché essa si
trova nel buio eterno del cosmo.
Da li si ritiene che provengono le comete che sono
state avvistate fino ad oggi dalla terra.
La nube si formò agli albori della formazione del
sistema solare. Le comete che sono all'interno di essa
probabilmente si misero in moto con l'energia di
NEMESIS la stella sorella del Sole cominciando così
la loro solitaria marcia verso il Sole.
Di essa si sa molto poco, non sappiamo quanti oggetti
ci siano al suo interno, quali siano le sue dimensioni,
e come si sia formata.
A questa distanza, pari a meno della metà di quella
che separa la nostra stella dal sistema multiplo di Alfa
Centauri, l'attrazione gravitazionale del Sole è molto
modesta pertanto, anche una piccola perturbazione
gravitazionale, devia le comete dalla loro lunghissima
orbita attorno alla nostra stella (che percorrono in
circa 26 milioni d'anni). Col passare del tempo e dopo
un certo numero di rivoluzioni attorno al Sole, ogni
tanto accade che la cometa diventi uno degli astri che
noi possiamo talvolta ammirare anche ad occhio nudo.
Nel complesso la maggior parte delle comete, invece,
si perde nelle profondità dello spazio interstellare.
Questa è la storia del mio viaggio
dentro la Nube di Oort. Si racconta che la Nube di Oort sia una nube sferica
di dimensioni per noi umani inimmaginabili, dove
all'interno si trovino miliardi di comete e che essa sia
distante dal Sole migliaia di anni luce .
I telescopi non riescono a vederla perché essa si
trova nel buio eterno del cosmo.
Da li si ritiene che provengono le comete che sono
state avvistate fino ad oggi dalla terra.
La nube si formò agli albori della formazione del
sistema solare. Le comete che sono all'interno di essa
probabilmente si misero in moto con l'energia di
NEMESIS la stella sorella del Sole cominciando così
la loro solitaria marcia verso il Sole.
Di essa si sa molto poco, non sappiamo quanti oggetti
ci siano al suo interno, quali siano le sue dimensioni,
e come si sia formata.
A questa distanza, pari a meno della metà di quella
che separa la nostra stella dal sistema multiplo di Alfa
Centauri, l'attrazione gravitazionale del Sole è molto
modesta pertanto, anche una piccola perturbazione
gravitazionale, devia le comete dalla loro lunghissima
orbita attorno alla nostra stella (che percorrono in
circa 26 milioni d'anni). Col passare del tempo e dopo
un certo numero di rivoluzioni attorno al Sole, ogni
tanto accade che la cometa diventi uno degli astri che
noi possiamo talvolta ammirare anche ad occhio nudo.
Nel complesso la maggior parte delle comete, invece,
si perde nelle profondità dello spazio interstellare.
Questa è la storia del mio viaggio
dentro la Nube di Oort.

Informazioni editoriali

Data di uscita
2024
Editore
Youcanprint
Pagine
110
ISBN
ISBN
9791222738390

Recensioni clienti

0 su 5 stelle sulla base di 0 Recensioni
Cartaceo EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Consegna prevista: mercoledì 29 maggio
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile
Youcanprint, la piattaforma italiana di Self-publishing

Youcanprint è la prima
piattaforma Italiana di self-publishing.

Youcanprint è da 6 anni consecutivi la prima piattaforma Italiana di self-publishing secondo l'Associazione Italiana Editori, responsabile del 27% delle opere autopubblicate e il 5% di tutti i libri pubblicati in Italia.

Dati AIE 2023 (Associazione Italiana Editori)