Facebook

CARRELLO

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Un marchigiano mai sceso a compromessi con la fica

Un marchigiano mai sceso a compromessi con la fica

Vol. 1 (1982-1989)

di Mauri Mines (Autore)

Un marchigiano mai sceso a compromessi con la fica è un'autobiografia che narra le vicende accadute nel percorso di vita dall'autore. Non è un romanzo: l'artista ci racconta fatti assurdi ma realmente accaduti e tutti i personaggi del libro sono autentici e realmente esistiti. In questo primo di tre volumi, Mines considera l'arco di tempo che va dal 1982 al 1989, periodo in cui la sua personalità si forma ed è quindi solo il preludio di ciò che il titolo dell'opera ci ispira. Racconta della sua difficile adolescenza in famiglia e in provincia, descrivendo la sua crescita in un mondo che percepisce come ostile. Prosegue rievocando le varie esperienze che nel corso degli anni lo hanno segnato, fino ad arrivare ad un epilogo imprevedibile e romantico. L'autore non si limita a parlare di sé, ma affronta delicate tematiche come i conflitti familiari e sociali, le prime esperienze con le ragazze, con le droghe, approcciando argomenti come la musica, la moda, il sesso, l'amore, la morte, descrivendo il mondo come era allora e restituendoci una fotografia dettagliata della società negli anni '80.Il linguaggio è schietto, irriverente, ironico, talvolta volgare perché teso a sottolineare la volgarità degli ambienti teatro degli avvenimenti. Nulla è edulcorato, nello stile che contraddistingue l'autore in tutte le sue espressioni artistiche. A volte, nel leggere, si è colti da momenti di ilarità e in altri di sgomento, laddove ci si rende conto di quante rischiose situazioni abbia incontrato il protagonista, quasi camminasse su un campo minato, evitando miracolosamente il peggio, protetto forse da quell'entità celeste che assiste gli audaci.

Autore

Mauri Mines
Mauri Mines
1 pubblicazione Visita la pagina Autore

Informazioni editoriali

Data di uscita
2022
Editore
Youcanprint
Pagine
144
ISBN
ISBN
9791221437867

Recensioni clienti

5 su 5 stelle sulla base di 2 Recensioni
Da Paola Guzzini il 24 nov 2022
Pubblicazione cartacea

È più semplice infatti osservare la vita da spettatori passivi che viverla, in prima persona, da protagonisti(cit) L'autore ci porta indietro di 40 anni nella storia della sua vita, raccontata con grande lucidità e con coraggio. Si mette a nudo e ci fa conoscere la parte nascosta del suo essere in modo ironico e anche molto schietto e a tratti doloroso e struggente e mai banale. La sua storia somiglia ad un romanzo dettagliato e vissuto in luoghi incantati ed astratti ma vivi e profondamente vissuti dai suoi pensieri, sentimenti veri e dai suoi turbamenti. L'empatia con il mondo esterno e la rabbia manifestata nel racconto rende l'opera molto attuale, in un mondo che fugge veloce più del nostro vivere. Grazie Maurizio nuovo amico da leggere

Da Giovanni Giacchi il 09 dic 2022
Pubblicazione cartacea

A pochi artisti è rimasto l’ardore, il sacro fuoco che muove la danza delle parole scritte e cantate, il “furore” che ci fece scoprire John Steinbeck: “Ho finito per persuadermi che un uomo deve lasciarsi vivere. Prendere la vita come viene, e non cercare di modificarla”. Cantautore, musicista, produttore e scrittore, Mauri Mines, il nome d’arte scelto da Maurizio Minestroni per affrancarsi da un mondo “ufficioso più che ufficiale”, è tra quei pochi; come un eroe romantico è rimasto “a quel tempo”, quando quei fuochi ancora ci stupivano. Mines ci ha voluto regalare un libro, presentato nella stupenda casa dell’editore Andrea Balietti, che è un viaggio ironico e colto lungo quella gioventù ribelle che non abbandona mai i veri artisti. “Un marchigiano mai sceso a compromessi con la fica” (autoprodotto per ora, reperibile su www.youcanprint.it) è la sua educazione sentimentale, la sua lucida critica alle (troppe e dilatate) pause della gente che vive a queste latitudini: l’atto d’accusa contro le consuetudini, gli smorti riti collettivi, l’ipocrisia degli astanti. Viene in mente il proclama leopardiano “L’armi, qua l’armi: io solo combatterò, procomberò sol io” e infatti Mines è di Recanati. Sia chiaro, c’è poco di Giacomino in questo libro, ma la radice dell’insoddisfazione è la stessa e anche la ribellione all’esistente, al visibile, al noto. Minestroni è un talento: lo è stato con i suoi album e lo è con questo volume, il primo di una trilogia. Ci fa ingioiare pillole amare (sta infatti parlando non solo della sua ma anche della nostra gioventù) con un’eleganza superiore, quella dell’ironia. Ci fa sorridere amareggiandoci (perchè ciò che leggiamo è tutto vero). Dice ciò che non si dovrebbe nemmeno pensare. E quando “viviseziona” le donne è per ringraziarle. Il libro di Mines è insomma un grande atto d’amore verso la vita, le compagnie di allora e di oggi, il tempo che passa. In pochi l’hanno fatto così ironicamente e sottovoce, proprio per schernire l’assordante rumore dell’inutilità del tempo.

Cartaceo EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Consegna prevista: mercoledì 26 giugno
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile
Youcanprint, la piattaforma italiana di Self-publishing

Youcanprint è la prima
piattaforma Italiana di self-publishing.

Youcanprint è da 6 anni consecutivi la prima piattaforma Italiana di self-publishing secondo l'Associazione Italiana Editori, responsabile del 27% delle opere autopubblicate e il 5% di tutti i libri pubblicati in Italia.

Dati AIE 2023 (Associazione Italiana Editori)